lunedì 9 gennaio 2012

Io rapito dagli 007 del fisco

Corriere della sera

Fiorello: «Frustato col 740»


Texas: edificio di 20 piani demolito in 20 secondi

Corriere della sera

Aveva problemi strutturali


Befera: «Nel 2011 recuperati 11 miliardi Incutere a evasori un sano timore»

Il Mattino

ROMA - Nel 2011 L'Agenzia delle Entrate ha recuperato 11 miliardi di evasione e qualcosa di più sarà recuperato nel 2012. «Ma bisogna tener conto che la parte di recupero più importante è frutto del versamento spontaneo. Per questo e' necessario incutere agli evasori un sano timore». Lo ha detto il direttore dell'Agenzia delle Entrate Attilio Befera intervistato da Maurizio Belpietro su Canale 5.


L'effetto più importante di operazioni come quella di Cortina, ha poi continuato Befera riferendosi al blitz di fine anno, «è l'effetto di deterrenza che si fa sul territorio. Quello che a me interessa è che si sappia che l'Agenzia delle Entrate sta facendo un'operazione forte di recupero dell'evasione. L'importante è che chi non lo fa, capisca che è bene che cominici a dichiarare».



Befera ha anche sottolineato l'importanza del nuovo reddittometro, uno strumento molto più accurato rispetto a quello grezzo degli anni Ottanta. «Con il nuovo redditometro - ha spiegato Befera - potremo colpire controllando con precisione la spesa. Faremo controlli a tappeto e in più daremo un software che permetterà di far capire agli interessati quando sono a rischio controlli e di adeguarsi».

Cortina. E proprio del blitz a Cortina Befera aveva parlato, non senza ironie, in un'intervista a La7.

Lunedì 09 Gennaio 2012 - 09:51    Ultimo aggiornamento: 10:10

L'iPad lanciato dallo spazio Funziona dopo 31.000 metri

Corriere della sera

Funziona dopo 31.000 metri 
da G-Form.com